GOVERNANCE PARTECIPATA – SVILUPPO TERRITORIALE CON COINVOLGIMENTO E CONDIVISIONE

Creare una cabina di regia territoriale al fine di arricchire, indirizzare ed accompagnare una serie di strumenti informativi, di comunicazione interna e coinvolgimento e di verifica degli andamenti e dei risultati. Avere lo stesso obiettivo di crescita in tutto il territorio, usando un linguaggio unico, promuovendo e comunicando un’immagine unica in grado di soddisfare ogni esigenza del turista/viaggiatore. Saper essere modulari e percepire in modo anticipato le esigenze ed i cambiamenti, con una capacità di cambiare velocemente secondo le tendenze dei mercati. Poter avere uno scambio di informazioni e dati tra tutti gli operatori e con tutti gli attori del territorio, pubblici e privati, così da mantenere una gestione partecipata sempre condivisa e partecipata.

OBIETTIVI

Arricchire, indirizzare ed accompagnare il PSTV con un’insieme di strumenti informativi, di comunicazione interna e coinvolgimento e di verifica degli andamenti e dei risultati.

LINEE STRATEGICHE PER LA REALIZZAZIONE DI AZIONI

DIFFUSIONE programmata delle competenze, ORGANIZZAZIONE e STRUTTURAZIONE dell’OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE connesso al sistema digitale; DEFINIZIONI delle attività, degli apporti. Un ORGANISMO che coordina un “board” in modo da definire le necessarie indicazioni e valuteranno/comunicheranno i risultati.

1. E’ possibile arricchire, indirizzare ed accompagnare lo sviluppo del turismo nell’Alta Marca con ‘un’insieme di strumenti informativi, di comunicazione interna e coinvolgimento e di verifica degli andamenti e dei risultati?

2. Un organismo di controllo è pensabile condiviso? Può definire le necessarie indicazioni per poi valutare e comunicare i risultati?

3. E’ necessario strutturare un sistema di raccolta dati turistici territoriali strettamente connesso al sistema digitale?

Analizzare e discutere le seguenti tipologie di valori territoriali. Sono tutti i valori dell'Alta Marca? Ne mancano alcuni? Quali sono i principali?

AMBIENTE E PAESAGGIO

(fluviale, montano, laghi, parchi, percorsi)

IDENTITA’ - CULTURA – BENI CULTURALI

(musei, ville storiche, residenze d’epoca, sentieri della grande guerra, produzioni tipiche artigianali ed artistiche)

BORGHI E CENTRI STORICI

AGROALIMENTARE ED ENOGASTRONOMIA

(cantine vigneti, piccoli produttori locali, laboratori, prodotti tipici

SPORT e TEMPO LIBERO

(cicloturismo, turismo equestre, canoa, nordik walking, urban trekking, golf, rugby, parapendio)

EVENTI

SPIRITUALITÀ, ITINERARI E CAMMINI RELIGIOSI

Plus e minus del territorio: Qual’è e com’è lo scenario del territorio che viene percepito:

1. da Voi
2. dalla comunità
3. dai turisti

Alcune Parole Chiave:

PROGRAMMARE
CONDIVIDERE
COINVOLGERE
INTEGRARE
OTTIMIZZARE
COORDINARE
METTERE A SISTEMA

“AZIENDA TERRITORIO”

SISTEMA - STRUTTURA - ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE
Costruzione del Prodotto
Ricchezza e valori umani: identità e comunità
Patrimonio culturale immateriale
Cultura dell’Accoglienza
Permanenza media e destagionalizzazione
Linee Generali di Sviluppo
Connessioni con i principali HUB Regionali: Alta Marca tra Venezia e Dolomiti
Idee/proposte/progetti in essere o in itinere
BRAND TERRITORIALE / MARCHIO D’AREA.
Quale area?
Quale denominazione?

INVIACI IDEE - CONTRIBUTI - SUGGERIMENTI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.